DIAGNOSI GENETICA DI PREIMPIANTO (PGD)
fissa un appuntamento

Appuntamento (Online)

Le richieste di appuntamento effettuate dopo le 19.00, saranno risposte alle 9.00

 

Chiama per l’appuntamento

DIAGNOSI GENETICA DI PREIMPIANTO (PGD)

DIAGNOSI GENETICA DI PREIMPIANTO (PGD)

Con il metodo di diagnosi genetica preimpianto (PGD), determiniamo embrioni sani rilevando i geni fastidiosi o eventuali disturbi cromosomici in laboratorio mediante test del DNA prima che si verifichi una gravidanza. In questo modo, trasferiamo embrioni sani alla futura mamma durante la fecondazione in vitro.

Per la diagnosi genetica preimpianto (selezione e determinazione del genere), è necessario disporre di una procedura di fecondazione in vitro riuscita. Sebbene le coppie non abbiano problemi di salute, questa procedura potrebbe essere eseguita solo attraverso la fecondazione in vitro.

Poiché verrà applicato il trattamento per fecondazione in vitro, la procedura PGD richiede un numero sufficiente di uova e spermatozoi di buona qualità. Per garantire il successo durante la fecondazione durante il metodo FIV applichiamo il metodo ICSI (microiniezione) al tuo laboratorio FIV.

PGD è un metodo ‘diagnostico’. Con questo metodo, i bambini con problemi cromosomici in famiglia potrebbero essere trattati con cellule staminali compatibili HLA ottenute dai loro fratelli appena nati.

Per chi è il metodo PGD consigliato?

  • la futura mamma che ha più di 35 anni,
  • Coppie con disagio ereditato in famiglia,
  • Coppie con disturbi cromosomici,
  • Coppie che hanno un matrimonio fra consanguine
  • Le persone che hanno ripetutamente avuto risultati negativi dal metodo dalla fecondazione in vitro.
  • Le persone che sono portatori di traslocazione
  • Individui a rischio di disordini del singolo gene
  • Le persone con anemia mediterranea,
  • Le persone che desiderano selezionare un embrione compatibile con HLA,
  • Le persone che hanno precedentemente avuto un’anomalia nel loro bambino

Raccomandiamo la diagnosi di PGD alle coppie con tali problemi genetici.

Vantaggi della diagnosi genetica preimpianto (PGD):

 Con il metodo PGD;

  • Le coppie con matrimoni consanguinei hanno l’opportunità di avere bambini sani,
  • Quando una o entrambe le coppie hanno disturbi cromosomici nelle loro famiglie, dà alla coppia la possibilità di avere un bambino sano se seguono i metodi FIV e PGD in modo che non abbiano un bambino anomalo.
  • Selezionando un embrione di migliore qualità, aumenterà il successo della fecondazione in vitro.
  • Ancora una volta, poiché verranno trasferiti embrios sani, riduce la probabilità di aborto spontaneo.
  • Consente inoltre alle coppie di determinare il sesso degli embrioni da trasferire / i bambini durante l’esecuzione dell’analisi cromosomica.

Affidabilità di PGD:

È necessario sapere che esiste una possibilità di danneggiare lo 0,3% degli embrioni durante il processo di preimpianto. Perché la biopsia viene applicata agli embrioni per eseguire i test del DNA. Tuttavia, come abbiamo notato, questo tasso è pari allo 0,3%.
Possibilità di PGD di dare risultati errati:

La probabilità di risultati falsi nella PGD è compresa tra il 2% e il 7%. La probabilità di un’operazione errata può variare in base ai metodi utilizzati.

Come centro di fecondazione in vitro, vorremmo sottolineare che, fino ad ora, non abbiamo riscontrato risultati fuorvianti / errati.

In breve, processo PGD;

Rileva i disturbi cromosomici dei pazienti, offre alla famiglia l’opportunità di scegliere il genere e offre la possibilità di trasferire embrioni sani alla futura mamma durante la fecondazione in vitro.

Commenti

Scrivi un commento