DONAZIONE DI EMBRIONE A CIPRO
fissa un appuntamento

Appuntamento (Online)

Le richieste di appuntamento effettuate dopo le 19.00, saranno risposte alle 9.00

 

Chiama per l’appuntamento

DONAZIONE DI EMBRIONE A CIPRO

DONAZIONE DI EMBRIONE A CIPRO

Che cos’è la donazione di embrioni a Cipro e come viene applicato??

La donazione di embrioni è un metodo di fecondazione in vitro applicato a coppie che non hanno uova o spermatozoi o che non hanno un numero sufficiente di uova o di spermatozoi o che hanno uova e spermatozoi privi delle caratteristiche per la formazione di un embrione sano. Gli spermatozoi e le uova sono raccolti da donatori sani. Dopo che l’ovulo e gli spermatozoi ottenuti da giovani individui sani sono stati riuniti in laboratorio, gli embrioni di qualità vengono inseriti nell’utero materno.

A Chi raccomandiamo la donazione di embrioni?

• Coppie che non hanno spermatozoi e uova per ragioni congenite o per sviluppi successivi;

• Coppie con malattie genetiche diagnosticate,

• Donne in menopausa che vogliono essere genitori single

• Le situazioni in cui vengono rilevati difetti strutturali o in cui la fecondazione non è possibile nonostante l’esistenza di uova e cellule spermatiche.

• Situazioni in cui è presente una mancata corrispondenza RH.

I punti da considerare per la donazione di embrioni

Le uova sono prese da donne fertili, sui vent’anni, senza anomalie fisiche, ormonali, strutturali e genetiche. Gli spermatozoi sono ottenuti da paesi come l’America, la Danimarca e l’Inghilterra dove ci sono banche del seme. Vengono eseguiti tutti i test necessari per i donatori di ovuli e spermatozoi e vengono dettagliati lo stato educativo, le caratteristiche fisiche, etniche e mediche che vengono rilevate da individui sani e fertili. Solo le uova e lo sperma ottenuti con il permesso speciale e l’approvazione del Ministero della Salute possono essere utilizzati nella pratica.

I seguenti test sono applicati ai donatori:

• Controlli ormonali
• HIV
• Epatite B
• Epatite C
• Sifilide
• Chlamydia
• Gonorrea
• Cariotipo (46 XY)

Se nessun problema viene rilevato nei test dopo lo screening, vengono accettati nel programma del donatore.
Ulteriori test possono essere richiesti dal donatore secondo le leggi del paese in cui verrà effettuata la donazione di sperma (talassemia, fibrosi cistica, anemia falciforme, ecc.). Sono determinati il gruppo sanguigno e il Rh dei donatori di spermatozoi e uova. Gli spermatozoi del donatore devono essere congelati per 6 mesi fino al secondo test da effettuare per le malattie infettive, in particolare l’HIV. Non va dimenticato che nessun test può essere garantito al 100%. Esiste il rischio di infezione o malattia genetica, sebbene molto basso. Se i test sono normali, il donatore fornirà campioni di sperma una o due volte alla settimana, raggiungendo un totale di 24 campioni. Successivamente, se i test necessari sono normali, gli spermatozoi verranno congelati e conservati. Le uova sono preparate e utilizzate secondo il ciclo di trattamento del ricevente. Le uova non dovrebbero essere congelate in anticipo a meno che non si verifichino circostanze particolari.

Commenti

Scrivi un commento